chi siamo contatti

Home
 
Scopri il Gargano
 
     
EVENTI

Rignano Garganico: tornano in piazza le sagre della capracotta e della musciska

destinazionegargano.it

E’ l’ora dei piatti tipici, anche a Rignano Garganico. Lo sarà con la carne di capracotta con acqua sale e aromi naturali e della “Musciska”.

Quest’ultima, come risaputo, è carne ovina aromatizzata ed essiccata al sole o, se fresca, arrostita. Tutto questo, grazie alle omonime sagre che si celebrano puntualmente ogni anno, ormai giunte, la prima  alla sua 37^ edizione e l’altra alla 28^. Entrambe, che si avvalgono del patrocinio del Comune, dell’Ente Parco e della Regione Puglia, vedranno lo svolgimento martedì 13 agosto, con inizio alle ore 19,00, in Largo Portagrande, all'ombra della torre baronale, di origine bizantina e dell'annesso centro storico e castello medievale. Da rilevare subito che data l’originalità della manifestazione e l’avvio da poco tempo della raccolta differenziata dei rifiuti, la stessa ha avuto il placet regionale, con l’inserimento della stessa nel programma delle ‘ecofeste’ finanziate dal predetto Ente su interessamento del Comune. A curarne la fattiva organizzazione è ancora una volta la Pro Loco del posto, sodalizio riformato di recente  nella sua dirigenza e riempito dall’entusiasmo di nuovi ed antichi adepti. Tra l’altro, i giovanissimi Carmine Danza e Donato Pio Palumbo che ne hanno raccolto il testimone con vivo entusiasmo.  E questo non a torto. La predetta associazione, negli ultimi anni, aveva perso del tutto lo spirito d’intraprendenza di un tempo, seppure non dimenticando mai di ripetere la suddetta e riuscita iniziativa gastronomica e nel contempo ecologica, considerata sin dall'inizio, assieme all'ormai dimenticata "estemporanea di pittura" sui beni culturali, un vero e proprio "fiore all'occhiello" del "Rignanestate". La parola promozionale  in più c’è l’ha rimessa Pietro Bergantino, dirigente del Consorzio Agrario di Villanova, che è riuscito ancora una volta a radunare  attorno a sé una schiera di giovani ed entusiasti collaboratori. “Sono contento  –  ci ha detto – di poter passare con fiducia l’esperienza del sodalizio maturata nel corso degli anni alle giovani leve, le uniche capaci ed indispensabili a continuare e a far conoscere ad una platea sempre più vasta  le  tradizioni più belle ed originali del piccolo centro”. In sintonia si è espresso anche il giovane sindaco, Luigi Di Fiore, che ha assicurato sin dall’inizio il sostegno convinto e  fattivo dell’Amministrazione comunale. Tanto per la buona riuscita dell’iniziativa, che, a suo dire, aiuta il turismo a crescere. Coralmente l’associazionismo locale taglia corto, ribadendo che l’obiettivo principale dell’iniziativa non è quello di mangiare e di far mangiare, a prezzi stracciati dei gustosi alimenti, ma di invogliare gli allevatori del Gargano a produrre sempre di più e meglio la razza caprino - ovina, che è  in via di estinzione, a causa della loro scarsa redditività. Tanto, a loro dire,   starebbe  accadendo pure per la podolica pugliese, una razza bovina che si tiene in vita, grazie all'allevamento allo stato brado.  Perché di questi tempi? Il nostro esperto ci informa che le carni degli anzidetti animali solo nei mesi di luglio - agosto sanno essere commestibili e saporite. Specie la capra.  Lo sarebbe  per due precisi motivi. Il primo sta nel fatto che l'animale non è più in calore, né fecondabile, l'altro perché si ciba esclusivamente dell'odoroso "sarapugghje" o timo garganico, l'unica erba che resiste alle massime temperature e all'arsura dell'estate,e che cresce tra le rocce più impervie della zona; zona che solo le capre conoscono a menadito. Riprendendo il discorso di cronaca, c' è da aggiungere che a dare gusto alla “carne di capra” c'è anche il tipo di cottura e le spezie adoperate per insaporire il tutto. Ma su questo vige il più completo segreto   da parte degli addetti ai lavori. Si sa soltanto che il lesso viene fuori dopo molte ore, cucinato in grosse pentole alimentate a lento fuoco. Le porzioni di entrambi i piatti, come per il passato, saranno servite a caldo in appositi contenitori e accompagnate da pane locale. Il tutto  sarà  innaffiato con un boccale di vino, pure del posto. Quest'anno, per finire, ci sarà sul palco  il complesso “Unza Unza band” ad allietare la serata  con il suo variegato programma  canoro-musicale. Buon appetito! 

N.B. In caso di maltempo la manifestazione vedrà il suo svolgimento al coperto.

rignanonews.com









PRENOTA Hotel - Villaggi - Case Vacanza Escursioni



ASD Nordic Walking Gargano

Tra benessere e natura...

 


Crovatico Centro Vacanze

Una vacanza da sogno per la tua famiglia...

 



Itinerari ed Escursioni Apricena: Castel PaganoArriva Primavera: Bosco Retrodunale Ramitelli, ChieutiCene al largo della costa GarganicaForesta Umbra: itinerario ad anello, Lago D'Umbra-Falascone-Lago D'UmbraGargano in QuadIncanti di Luna: Castel Pagano - ApricenaIncanti di Luna: Monte Calvo, San Giovanni RotondoLa Costa dei Trabucchi e delle Torri di AvvistamentoLa valle dei mulini e abbazia di MonteneroLa Via Francigena del Sud: da San Giovanni Rotondo a Monte Sant AngeloLago di Varano: Natura e FedeLe Grotte MarineLe Orchidee Spontanee: Bosco della Difesa, San Marco in LamisMountain bike sul GarganoPadre Pio e la sua genteSui tratturi del GarganoTour Isole Tremiti (escursione giornaliera)Trekking 'Le Vie della Fede'Trekking al Villaggio Antico di PulsanoTrekking Bosco Isola - Lago di LesinaTrekking del GarganoTrekking del Pancotto dei BrigantiTrekking Emozionale in Foresta UmbraUn Bosco per amico: Bosco di FaetoUn Bosco per Amico: Bosco Spinapulci, San Nicandro Garganico
Tutti gli Itinerari

Download
La Guida di Vieste
Guida Turistica Ischitella
Carta Turistica del Gargano
Carta turistica Isole Tremiti
Daunia bella di natura
Sabbia, Ghiaia, Ciottoli Le Spiagge del Gargano
Orari bus Bari-Gargano
Museo delle Cere di Padre Pio

Tutti i Download


NEWSLETTER lascia la tua mail per essere sempre aggiornato su tutti gli eventi




RUBRICHE News Eventi Sondaggi Link utili
Destinazione Gargano sas | disclaimer | Condizioni di vendita
destinazionegargano.it Tutti i diritti sono riservati. | Destinazione Gargano sas Partita Iva 03675450716

Powered by Aranea