chi siamo contatti

Home
 
Scopri il Gargano
 
     

Olio d'oliva | Ricette garganiche | Prodotti tipici |


GUSTI E SAPORI RICETTE

Il grano cotto dei morti

Il grano cotto dei morti

Prima di introdurre questa ricetta antica e ricca di tradizione, dell'entroterra Pugliese, vorrei fare un piccolo cenno storico...perche' merita !!!

Persefone o Kore ( fanciulla ) figlia di Zeus ( Vecchio Marpione ) e Demetra ( dea de i raccolti ) venne rapita giovanissima dallo zio Ade, dio dell'oltretomba, che la portò negli inferi per sposarla. L...e violenze sui minori , cosi' come la pederastia, gli incesti e l'omosessualita' erano all'ordine del giorno, nella' antica Grecia. Una volta negli inferi le venne offerta della frutta, ed ella mangiò senza appetito solo sei semi di melograno. Persefone ignorava però il trucco di Ade: chi mangia i frutti degli inferi è costretto a rimanervi per l'eternità.
La madre Demetra, dea dell'agricoltura, che prima di questo episodio procurava agli uomini interi anni di bel tempo e fertilità delle terre, reagì adirata al rapimento impedendo la crescita delle messi, scatenando un inverno duro che sembrava non avere mai fine. Con l'intervento di Zeus si giunse ad un accordo, per cui, visto che Persefone non aveva mangiato un frutto intero, sarebbe rimasta nell'oltretomba solo per un numero di mesi equivalente al numero di semi da lei mangiati, potendo così trascorrere con la madre il resto dell'anno. Così Persefone avrebbe trascorso sei mesi con il marito negli inferi e sei mesi con la madre sulla terra.
Demetra allora accoglieva con gioia il periodico ritorno di Persefone sulla Terra, facendo rifiorire la natura in primavera ed in estate. La rappresentazione del suo ritorno in terra era locata presso i prati di Vibo Valentia, celebri per i fiori dai colori sgargianti e per la loro bellezza, ciò è testimoniato anche dalle numerosissime statuette greche ritrovate nel territorio Vibonese. Ancora oggi in Grecia, fino a quaranta giorni dopo un decesso, si consuma grano cotto con melograno sulla tomba del defunto. Ingredienti: grano tenero "bianchetta", g 500; un melograno maturo; noci sgusciate, g 150; cioccolato fondente, g 150; zucchero; cannella, una bacchetta; vincotto (che si ottiene dal mosto bollito di fichi,di uva o carrube). In una pentola mettete il grano pulito e risciacquato in acqua fredda, copritelo d'acqua e mettetelo sul fuoco sino a raggiungere l'ebollizione che deve proseguire per 10' mn.; subito dopo bisogna spegnete il fuoco e avvolgete la pentola con un giornale, copritela con un panno di lana e lasciate raffreddare , questo secondo la tradizione. Quando il grano è freddo, colate l'acqua, aggiungete i chicchi di melograno, il cioccolato, le noci spezzettate, la cannella tritata, e qualche cucchiaio di zucchero. Servitelo nelle coppette rustiche e conditelo con il vino cotto.

Giuseppe Paglia

 







PRENOTA Hotel - Villaggi - Case Vacanza Escursioni



ASD Nordic Walking Gargano

Tra benessere e natura...

 



Itinerari ed Escursioni Apricena: Castel PaganoArriva Primavera: Bosco Retrodunale Ramitelli, ChieutiForesta Umbra: itinerario ad anello, Lago D'Umbra-Falascone-Lago D'UmbraIncanti di Luna: Monte Calvo, San Giovanni RotondoLa Costa dei Trabucchi e delle Torri di AvvistamentoLa Via Francigena del Sud: da San Giovanni Rotondo a Monte Sant AngeloLago di Varano: Natura e FedeLe Orchidee Spontanee: Bosco della Difesa, San Marco in LamisPadre Pio e la sua genteSui tratturi del GarganoTour Isole Tremiti (escursione giornaliera)Trekking al Villaggio Antico di PulsanoTrekking Bosco Isola - Lago di LesinaTrekking del GarganoTrekking Emozionale in Foresta UmbraUn Bosco per amico: Bosco di FaetoUn Bosco per Amico: Bosco Spinapulci, San Nicandro Garganico
Tutti gli Itinerari

Download
La Guida di Vieste
Guida Turistica Ischitella
Carta Turistica del Gargano
Carta turistica Isole Tremiti
Daunia bella di natura
Sabbia, Ghiaia, Ciottoli Le Spiagge del Gargano
Orari bus Bari-Gargano
Museo delle Cere di Padre Pio

Tutti i Download


NEWSLETTER lascia la tua mail per essere sempre aggiornato su tutti gli eventi




RUBRICHE News Eventi Sondaggi Link utili
Destinazione Gargano sas | disclaimer | Condizioni di vendita
destinazionegargano.it Tutti i diritti sono riservati. | Destinazione Gargano sas Partita Iva 03675450716

Powered by Aranea